ALFABETIER

Alfabetier

"Alfabetizzazione in 3 lingue - scuola elementara"
ALFABETIER

 

Sföi d’acompagnamënt - Quaderno d’accompagnamento - Begleitheft - Accompanying booklet

Download: Badia - Gherdëina

 

Downloads:

cufer, tabela di sonns-color, tabela di sonns-sw, placat dificoltes

geniturs-color, geniturs-sw, Ärmel-color, Ärmel-sw, Fuß-color, Fuß-sw, ega-color, ega-sw, ël-ëra-color, ël-ëra-sw, joler-color, joler-sw, jomelins-color, jomelins-sw

 

Presentazione della scatola ABC „Alfabetier plurilingual“.
Si tratta di una raccolta di materiale didattico nuovo, pensato per l’alfabetizzazione in più lingue nelle prime classi della scuola elementare, edito dal Dipartimento Istruzione, Formazione  e Cultura Ladina, Innovazione e Consulenza percorre il fine di promuovere in ugual misura la madrelingua vicino a L2 e a L3.

L’ufficio Innovazione e consulenza del Dipartimento Istruzione, Formazione e Cultura Ladina ha progettato materiale didattico nuovo per l’alfabetizzazione plurilingue per andare incontro ai bisogni dei nostri alunni che vivono e crescono in un contesto famigliare e sociale caratterizzato dal plurilinguismo.
A questo proposito è partita l’iniziativa di un progetto di alfabetizzazione sistematica plurilingue in tutte le scuole elementari delle località ladine, nella quale si vuole partire dalle competenze linguistiche già acquisite dagli alunni per stimolarli ancora di più nell’apprendimento, seguendo un piano ben definito. Alcuni insegnanti provano già da tempo ad adattare la loro didattica alla situazione eterogenea delle classi e hanno così sviluppato materiale innovativo per l’acquisizione della lingua scritta. Queste idee esperimentate negli anni passati, assieme ai consigli pratici delle insegnanti, sono stati raggruppati ed elaborati da Innovazione e Consulenza (ex-Istituto Pedagogico Ladino) che ne ha poi concretamente prodotto del materiale didattico.
Si propone così di lavorare secondo un concetto di alfabetizzazione coordinato e multilingue secondo il quale nel medesimo tempo gli alunni/le alunne imparano a leggere e a scrivere la loro madrelingua istantaneamente assieme ad altre due lingue.

Uno die momenti più delicati nel processo d’apprendimento  di un alunno/un’alunna è sicuramente quando viene chiamato/chiamata a confrontarsi con la lingua scritta. Per il bambino/la bambina è di grande aiuto e vantaggio se può impadronirsi di grafemi, pensando nella propria madrelingua o nella lingua che gli è personalmente più vicina. Proprio perchè nelle nostre scuole si vive un plurilinguismo „naturale“  esisteva il bisogno e la richiesta della progettazione di materiale didattico adatto a tale contesto. Per soddisfare questi bisogni è stato realizzato il materiale didattico destinato alle classi prima, seconda e terza della scuola primaria ladina. 
Nel concreto si tratta di una tabella fonetica ordinata alfabeticamente. A ciascun fonema è stato associando un simbolo che rispecchia lo stesso suono iniziale in tutte e quattro le lingue prese in considerazione: il ladino, l’italiano, il tedesco e l’inglese.
Secondo il medesimo concetto è stato prodotto l’alfabetiere a muro, l’alfabetiere tascabile, e diversi giochi come il domino, il memory, i puzzle e i giochi con i dati.
Molti di questi materiali si adattano per l’insegnamento di tutte le lingue in questione mentre altri sono pensati per l’alfabetizzazione specifica di una lingua. In tal caso per facilitare la differenziazione del materiale secondo il suo uso, abbiamo tre diversi colori che corrispondono ciascuno a una lingua, regalandoci così un supporto visivo.
Ladino-verde
Italiano- giallo
Tedesco- rosso

Questo materiale è frutto di un lavoro di gruppo di diverse insegnanti della scuola elementare della Val Badia e della Val Gardena (Michela Delazer, Marlis Goller, Rita Konrater, Agata Kostner, Savina Kostner, Irmgard Perathoner, Manuela Piccolruaz, Lara Pezzei, Cristina Rubatscher, Valeska Senoner, Angelina Sorà) assieme alle coordinatrici del progetto Veronica Rubatscher e Claudia Rubatscher indirizzate dalla consulenza specializzata della prof.ssa Lerida Cisotto.
Il materiale è stato illustrato da Barbara Mühlmann con il manto grafico di Felix Ploner.

 

Per ulteriori informazioni: veronica.rubatscher@provinz.bz.it

 

Cuntać